29 lug 2010

Torta alle pesche, amaretti e cioccolato




Questa è una variante di una ricetta che avevo da tempo alle pere e cioccolato, ho provato a sostituire con le pere con pesche dato che è stagione è il risultato è veramente eccellente, del resto è un classico di stagione !


INGREDIENTI (per tortiera 22- 24 cm) 

- Amaretti 150 g
- Burro 170 g
- Cioccolato Fondente 200 g
- Farina 200 g
Lievito in polvere meglio cremor tartaro 1/2 bustina
-Pesche 8 medie
- Uova 4
- Vino Moscato 400 ml circa
- Zucchero 100 g


PROCEDIMENTO

-Sbucciate le pesche e tagliatele a fette non troppo sottili 
-lasciatele marinare nel vino bianco per almeno 20 minuti, (oppure nel rhum se le volete più dolci, in questo caso ignorate il passaggio sottostante e aggiungete poi all'impasto il rhum della marinatura senza aggiungere il latte quando scioglierete il cioccolato fondente)
-mettetele poi in una pentola largo versate a filo il vino bianco moscato  fate cuocere a fuoco allegro fino a farlo evaporare. 
-Nel frattempo tritate il cioccolato fondente e scioglietelo a bagnomaria, aggiungendo 100 gr di burro a pezzetti (e mezzo bicchiere di latte tiepido poco alla volta * questo è facoltativo nel caso l'impasto sia troppo denso.)  
- mescolate per sciogliere il tutto e lasciate intiepidire.
- sbattete il restante burro con lo zucchero e i tuorli d'uovo, fino ad ottenere una bella crema liscia e chiara, aggiungetevi il composto di cioccolato fuso ormai tiepido  
-Versate il composto ottenuto in una ciotola capiente 
- unite gli amaretti sbriciolati finemente
-la farina e il lievito setacciati-

-Montate gli albumi a neve ferma e una volta pronti incorporate il resto dello zucchero sbattendo per qualche secondo ancora.
-Unite delicatamente gli albumi monatati a neve al composto di cioccolato e amaretti,mescolando dal basso verso l'alto, per incorporare aria e non smontare l'amalgama.

-Dividete l’impasto in due parti e versate la prima metà in una tortiera imburrata e infarinata
-quindi coprite il tutto con le pesche che a loro volta coprirete con il resto dell'impasto al cioccolato e amaretti.
-Mettete la vostra torta in forno preriscaldato a 180° per almeno 40 minuti. 
-Una volta pronta, lasciate per circa 10 minuti la torta nella tortiera per farla raffreddare, in modo che non si afflosci, quindi sformatela 
-servitela tiepida o, ancora meglio, fredda.


Buonissima d'estate con té !




23 lug 2010

Té freddo alla pesca o limone









D'estate cosa c'è di meglio di un buon té freddo a ristorare i cocenti pomeriggi ?
anziché comprare in continuazione bottiglie, migliore la soluzione di farselo in casa...
facile e decisamente più sano ed economico.

INGREDIENTI


per 1 litro  e mezzo di té


- fare bollire un litro e mezzo di acqua
- nel frattempo tagliare una pesca succosa
-immergere la pesca se succosa gli ultimi 30 secondi di bollitura, se più dura fatela bollore per un minuto abbondante.
-Immergere 2 bustine di té preferibilmente earl grey
-Aggiungere 3 cucchiai di zucchero di canna.
-lasciare in infuso le bustine per 5 minuti.
-levare le bustine e lasciare in infusione la pesca, fate raffreddare prima temperatura ambiente e poi mettere in frigo per almeno un'ora e mezza.

Anche se il té è alla pesca potete aggiungere qualche goccia di limone. diversamente se lo volete solo al limone per un litro e mezzo di acqua aggiungere il succo di circa mezzo limone spremuto.

15 lug 2010

Semifreddo al cioccolato con coulis di lamponi








Finalmente con la nuova macchina fotografica posso fare foto più dettagliate :) ed è una gran soddisfazione anche se le cose da imparare sono sempre tante, ma l'idea di rendere al meglio la bontà di una preparazione mi dà rende ancora più curiosa di imparare al più presto tutti i trucchi.... Per primo posto questo semifreddo abbastanza semplice da preparare che non ci fa rinunciare al buon gusto del cioccolato nemmeno in piena estate che combinato con i frutti di bosco risulta gradevolissimo... spunto dalla rivista di marzo 2010 di SALE & PEPE


Semifreddo al cioccolato con coulis di lamponi


Questo semifreddo è di fatto diviso in tre composti, il primo la mousse al cioccolato, la seconda una mousse di lampone, e la terza una piccola dose di coulis di lamponi (ricordo che per coulis si intende un concentrato di qualcosa, in questo caso sarà ottenuto dai lamponi frullati)


INGREDIENTI PER 6-8 PERSONE


200 gr di cioccolato fondente
4 tuorli
5 albumi
2,5 dl di panna da montare (200 grammi)
un cucchiaio di zucchero a velo
100 gr nocciole tostate
2 vaschette e mezzo di lamponi


Per la mousse al cioccolato


-Tagliare il cioccolato a pezzetti e farlo fondere a bagnomaria
-fuori dal fuoco intiepidito, aggiungere i tuorli uno alla volta
-montare gli albumi
-incorporarli delicatamente alla crema di cioccolato
-mettere il composto in frigo almeno due ore


Per la mosse ali lamponi


-frullare i lamponi a parte mezza vaschetta che se volete terrete da parte per la -decorazione
- mescolate metà del frullato (coulis)  con 1,25 dl di panna montata (125 gr)


Composizione


-quando il semifreddo al cioccolato sarà pronto quindi di consistenza spumosa, semi,solida, mettetene una pallina abbondante nella coppetta.
-aggiungete la mousse ai lamponi
-di fianco ( o se preferite prima di mettere tutti i composti alla base della coppetta) un cucchiaino di coulis di lamponi.
- montare l'altra metà della panna.
-decorare con un ciuffetto di panna e cospargere con le nocciole tostate tritate (se si vuole anche con i lamponi sciolti.


Servire :)

01 lug 2010

Semifreddo ai frutti di bosco e meringhe

L'ho provata e questa che posto è una variante, variante... del semifreddo ai frutti di bosco proposto dal cucchiaio d'argento.
Splendido semifreddo ora che è estate splendido il doppio...


Ingredienti per 6-8 persone


400 gr di frutti di bosco
60 gr di burro
200 gr di panna (2 dl)
20 gr di meringhe
100 gr di zucchero (meglio se a velo) + 2 cucchiai


Procedimento

- In una padella antiaderente scaldare il burro
- unitevi i due cucchiai di zucchero e mescolare a fuoco moderato far caramellare leggermente il composto
- aggiungere nella padella i frutti di bosco che preferite (mirtilli, lamponi, more, fragole, o una sola delle qualità indicate)
-fateli saltare nel caramello per alcuni minuti mescolando delicatamente, per fare poi riposare il composto
-montate gli albumi a neve e incorporato a poco a poco lo zucchero finissimo, meglio se a velo, e sbattete finché avrete ottenuto un composto gonfio e compatto.
- Amalgamatevi con delicati movimenti dall'alto verso il basso il composto di frutti di bosco.
-Allo stesso modo incorporate la panna montata.
-Sbriciolate le meringhe e sbriciolatele un poco sulla base di una pirofila rettangolare di circa cm 23 x 15 circa.
-Versare un primo strato del composto e alternare altre due volte composto e meringhe sbriciolate chiudendo così il secondo o terzo strato con queste.
- lasciare il composto in frigo per almeno 6 ore.


Nella ricetta originale si consiglia di servire questo semifreddo con della crema inglese al pistacchio, personalmente lo trovo ottimo con gocce di cioccolato fondente fuso e guarnito con fragoline di bosco.