17 mar 2011

Brownies alle noci Pecan




Qualche nota....


I brownies al cioccolato sono dolcetti quadrati tipicamente americani molto ricchi e golosi, preparati con cioccolato fondente e noci nella ricetta originale difficile nella rete, meglio indicate le noci Pecan qualità originaria della zona al confine tra Messico e Stati Uniti, apprezzate per il guscio tenero e il gheriglio saporito e coltivata soprattutto nel sud degli Stati Uniti, in Brasile, Austraria.
Come tutte le noci è piuttosto ricca acido alfa-linoleico  A questo tipo di grassi viene attribuita la proprietà di diminuire il colesterolo cattivo LDL a favore di quello buono (HDL), anche le proteine in essa contenute nascondono proprietà terapeutiche. Infatti sono particolarmente ricche di un amminoacido, l'arginina che viene trasformato dalle cellule in nitrossido, una sostanza in grado di prevenire e contrastare i fenomeni dell'arteriosclerosi.
Sono inoltre ricche di sali minerali come rame, zinco, ferro e fosforo, vitamine del gruppo B e vitamina E.

Da ricordare in ogni caso che le noci associate al burro e al cioccolato daranno un apporto calorico alto. Anche per questo si facilita la porzione in quadretti. I Brownies che non devono mai essere troppo cotti, all’interno devono rimanere umidi e in superficie ci deve essere una leggera e sottile crosticina croccante...Fare questi dolcetti è piuttosto semplice e veloce, difatti basta mischiare il burro e il cioccolato fusi che verranno amalgamati a uova, farina, zucchero, e nelle varianti con nocciole o le mandorle tostate, uvetta, o aroma di menta o scorze di arance; l’impasto versato in una tortiera una volta cotto, sarà tagliato a quadretti.






 INGREDIENTI

40 g di cioccolato fondente
113 g di burro
200 g di zucchero
3 uova
95 g di farina
15 g di cacao amaro in polvere
un pizzico di sale
50 g di noci pecan



PROCEDIMENTO

1 - Tagliate il cioccolato  a pezzettoni
2- Sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro mescolando di continuo.
3 - Togliere la ciotola dal fuoco e iniziare ad aggiungere lo zucchero, un cucchiaio alla volta. 
4-Unire le uova, sempre una alla volta, quindi la farina, il cacao in polvere e il sale.
5-In ultimo aggiungere le noci tritate grossolanamente. 
6-Rivestire la teglia rettangolare con carta da forno e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 20-25 minuti
7- Lasciare risposare la torta in forno 10 min prima di tagliarla a quadretti

01 mar 2011

Nutella: non solo nocciole






















“Con le nocciole migliori, poi del buon latte e il nostro cacao. È così che nasce Nutella”. Sono queste le prime parole dello spot della più nota crema di nocciole. Peccato, però, che nell’elencare gli ingredienti, si dimentichino di citare zucchero e olio vegetale.

Misuriamo lo zucchero e i grassi
Lo zucchero, in particolare, costituisce più della metà del vasetto, ben il 56%. Questo significa che 30 grammi di Nutella, porzione indicata sull’etichetta dei vasetti per la prima colazione, forniscono ben 17 grammi di zucchero, pari a circa 3 cucchiaini.
Quanto ai grassi, ce ne sono 9 grammi in 30 grammi di prodotto, di cui 3grammi sono grassi saturi.

Solo ogni tanto
Lo spot prosegue elencando gli altri ingredienti della colazione: una fetta di pane, latte e un frutto. Il risultato è una colazione ricca (390 calorie), da concedersi ogni tanto, ma non certo tutti i giorni. Il contributo in grassi saturi e soprattutto in zuccheri, infatti, è eccessivamente alto.

(fonte ALTROCONSUMO)