02 ago 2009

Fiori di zucca fritti in pastella di champagne



Difficoltà - OOOOOO media
Laboriosità - OOOOOO medi\alta
Costo - OOOOOO medio\basso
Tempo preparazion
e1 h 10 minuti circa compreso il riposo della pastella


Una cosa che da piccola mi ha sempre stupito è il fatto che si potessero friggere e mangiare dei fiori - che mia nonna ogni qualche anno in qualche raro giorno estivo riusciva a cogliere.
Se si potevano friggere quelli allora perché
non anche le margherite o gli iris che anche son blu o viola hanno foglie ampie..?

Insomma, la pastella che usava lei era praticamente fatta esclusivamente di uovo sbattuto un goccio di latte e una sfolata di farina e poi via nell'olio; devo dire che visto che i fiori si mangiavano rarissimamente, era comunque una prelibatezza nonostante la "frittura leggera fosse altrove" e solo nel tempo me ne resi conto ovviamente.
Ne ho provate molte di pastelle, perché ognuno ha la sua filosofia, ma la migliore in assoluto se fate passo passo non potete sbagliarvi è questa che posto qui sotto...

Fiori di zucca fritti in pastella di champagne ( dose 4 persone)


Ingredienti

12 fiori di zucca
100 gr di farina

1 uovo
1\2 bicchiere di champagne o se non l'avete vino bianco secco (rispetto al latte rende molto più leggera e digeribile la frittura)
2 cucchiai olio d'oliva
olio per frittura
acqua tiepida q.b.
sale
pepe

PROCEDIMENTO

1- Mescolare la farina con i due cucchiai d'olio d'oliva

2-Aggiungere il mezzo bicchiere di champagne o vino, e il tuorlo dell'uovo (nel frattempo riponete l'albume che monterete dopo in una terrina in frigo)

3-Aggiungere e sempre mescolare al composto tanta acqua tiepida, quanto può bastare per rendere l'impasto fluido, non troppo denso

4-Mettere a riposare questa pastella coperta in frigo per un'ora. (La differenza termica tenendo in frigo la pastella renderà più croccante la frittura quando poi andate a friggere).

5-
Nel frattempo pulire delicatamente i fiori di zucca, eliminando pistillo e gambo (poi io li apro anche e li stendo in modo che diventino dei rettangoli di fiori, ma si possono benissimo tenere chiusi) e si adagiano in una bacinella piena d'acqua fresca per 10 minuti

6 - Scolare l'acqua dai fiori

7-
Montare a neve ferma l'albume messo da parte precedentemente (chiaro che più è grande la quantità meglio si va due albumi monterebbero meglio)

8 -
Quando è trascorsa l'ora di riposo della pastella toglietela dal frigo, aggiungere l'albume delicatamente mescolando col cucchiaio di legno dal basso verso l'alto.

9 -
Immergere i fiori in questa pastella (finalmente finita) e friggeteli in una larga padella con abbondante olio per frittura. Questo piatto è ottimo come antipasto per qualunque portata a seguire....

7 commenti:

cri ha detto...

buoni da svenire!
io metto la birra invece del vino e non metto mai il tuorlo (solo l'albume) per friggere i vegetali, vengono più soffici.
Ho fritto di tutto: il glicine, il fiore del sambuco, le viole, ecc.

Gisy ha detto...

Non dirmelo. Quasi indigestione l'altra sera ne erano rimasti 5-6 e alle 2 di notte non ho resistito li ho finitiiiiii haaaaaa. poi Geffer per quanto la pastella sia leggera. Grazie del consiglio, in ogni caso Proverò solo con albume, magari ne monto 2...e levo il tuorlo...ma...gli altri fiori come son da mangiare? Non è che fanno male?...

deliziosi...

Candy ha detto...

Fantastica ricetta! E poi cucinata dalle manine della Gisy è semplicemente sublime! Vedere la Gisy che cucina è già una cosa speciale, le viene così naturale che ti lascia a bocca aperta...è davvero un dono,...a guardarla sembra che anche le cose super complicate siano facili e divertenti da fare! Poi il risultato è garantito...è sempre tutto ottimo. Personalmente ho assaggiato i suoi fiori di zucca fritti e non ne avevo mai mangiati di così buoni. Bella e Brava Gisy!

Gisy ha detto...

Grazie Simo ! Troppo buona ...

Anonimo ha detto...

http://site.ru - [url=http://site.ru]site[/url] site
site

Anonimo ha detto...

This kind of quickly can cause costing you excess of you wanted to waste? You should be US citizen for a minimum of 18 years. net Originating business enterprise financing with regard to small amounts of application for the loan before you'll would be considered having favorable credit. instant pay day loan How's ?non-traditional? IRA trading, in real est, changing the market.

Anonimo ha detto...

The eventual drawback associated with the traditional financial loan schemes is they consume a lot of their time in getting rid of off the money. Duck 9 ( space ) Another lending group of which phone a these loans all the pointless formalities enables a consumer avail instant cash? For purchasing fiscal this baking with to generally be regarding with your arrangements, submit an application for unsecured loans regarding unemployed. instant payday loan Essentially, getting the money at a aggressive issues available to all communications between loan.