08 gen 2010

Gnocchi di zucca


Difficoltà - OOOOOO media
Laboriosità - OOOOOO media\alta
Costo - OOOOOO medio\basso
Tempo preparazion
e –  1, 30 ora  circa tra lessare la zucca e impasto e cottura   OOOOOO medio- alto.
 

Siccome la zucca la adoro e la stradoro, mai mi stancherò di scrivere e riscrivere  ricette con questo ortaggio squisito dalle svariate proprietà difatti  la zucca è particolarmente ricca di vitamina A e C di minerali quali il potassio, il calcio, il fosforo, e betacarotene, (come ogni ortaggio giallo-arancione). La sua polpa è ipocalorica, con 15 calorie ogni 100 grammi, e una bassissima percentuale di zuccheri semplici. È indicata nella prevenzione di tumori...

Amo molto pure gli gnocchi in generale, e quando ho scoperto che questo delizioso piatto si poteva fare sostituendo le patate parzialmente o totalmente con la zucca mi son buttata alla sperimentazione.
l'unica accortezza, come poi è per gli gnocchi di patate, è di cuocere a vapore la zucca, perché non prenda troppa acqua, in modo tale da poter avere un impasto sodo, ma morbido senza aggiungere troppa farina che renderebbe gli gnocchi duri...

ingredienti 


500 gr di zucca gialla dolce senza buccia (se pesate con buccia calcolate circa 250 gr in più ogni 500gr)
200 gr di farina
1 uovo
sale
zenzero


condimento(consiglio il semplice burro e salvia, o burro e noci...)


preparazione

- Cuocere a vapore la zucca
- quando la polpa sarà tenera passarla con lo passaverdura e lasciare raffreddare
- unire l'uovo, la farina e un poco di zenzero grattugiato


Ora ci possono essere 2 procedimenti.

nel caso siate più coraggiosi e  preferite dei gnocchi più morbidi :

procedimento 1*


- mescolare con la frusta finché non compaiono bollicine
- con l'aiuto di un cucchiaio prelevare dei piccoli gnocchi e tuffarne nell'acqua una decina per volta
- man mano che vengono a galla, tuffarli subito in dell'acqua fredda
- al momento di servire rimettere gli gnocchi in acqua bollente salata per altri 2-3 minuti

* questo è un suggerimento tratto dal testo "Il  cucchiaio d'argento"


nel caso siate un pò più pigri e vi adagiate su un procedimento più tradizionale questo fa per voi...(quella che faccio più spesso per intenderci)



 procedimento 2

- mescolare la polpa di zucca con la farina l'uovo lo zenzero e se volete un pizzico di peperoncino (nel caso risulti troppo fluida, aggiungete gradualmente dell'altra farina, ma poca per volta onde evitare di rendere l'impasto troppo duro.
- formare con l'impasto una "corda" del diametro di circa 1,5 cm sul piano di lavoro preventivamente spolverato di farina
- ricavarne dei cilindedretti
- tuffarli nell'acqua bollente salata e scolarli dopo due - 3 minuto che saranno venuti a galla...


varianti


Ottimi sempre. se amate la tradizione con un pizzico di variante...c'è chi suggerisce oltre ai classici condimenti burro salvia e parmigiano, di aggiungere della ricotta grattugiata.

2 commenti:

cri ha detto...

grendisssssimiiiiii!!!!!!!

Gisy ha detto...

Quando riescono che si becca la zucca buona, sono tra i miei piatti preferiti !

slurp :P