1 mar 2010

Torta alla marmellata di ciliege con pasta maddalena e pasta frolla


Difficoltà - OOOOOO media
Laboriosità - OOOOOO media\alta
Costo - OOOOOO medio
Tempo preparazion
e –  1 ora e 40 quarti circa  compresa la preparazione delle varie paste e la cottura OOOOOO medio\alto
 
Questa è una torta di pura invenzione che però devo dire onestamente riuscita ! Un pò come quando si cerca di inventare delle favole e riesci a farti ascoltare.

per rendere meglio l'idea ho cercato di fare un disegnino che ne rappresenta una fetta in sezione, perché è ben composta da 3 strati.

1 -strato primo partendo dal basso.

pasta frolla, come base, e creare un bordo abbastanza alta di almeno 4 - 5 cm.

2 strato
marmellata della sorte che preferite (viene molto bene con quella di frutta rossa, ciliegie o visciole in primis, frutti di bosco, prugnole - oppure una purea di mele fata cuocendo a fuoco lento le mele con le pere un poco di zucchero, poca acqua e se gradite uvetta

3 strato, pasta maddalena (ricetta ridotta di un terzo degli ingredienti tratta dal ricettario Artusi)
...bene cominciamo...

Ingredienti per una tortiera di cm 22 - max  24

Passaggio 1

Pasta frolla

100 gr di farina
50 gr di zucchero
 
50gr di burro  
1tuorli d'uova
1 pizzico di sale

1- fare ammorbidire il burro a temperatura ambiente
2- unire zucchero, il tuorlo, la farina. e il burro morbido.
3 Amalgamare con le mani tutto quanto fino ad ottenere una pasta omogenea, nel caso risultasse ancora troppo dura aggiungere un goccio d'acqua, (si potrebbe aggiungere anche un pò di albume, ma in questo caso la frolla risulterebbe più morbida)
4- Stendere su una tortiera di diametro 22
  
Passaggio 2

Stendere un abbondante strato di marmellata o la purea di mele o pere  (che però deve essere spappolata, ma abbastanza asciutta) ad un'altezza di circa 1 cm.

Passaggio 3
Pasta Maddalena
87 gr zucchero
54 gr farina
20 gr di burro
3 rossi d'uovo
2 albumi

-lavorare bene i tuorli d'uovo con lo zucchero, e 
-quando saranno biancastri aggiungervi la farina, lavorando per circa 15 minuti
-unire il burro fuso a bagnomaria e fatto un pò raffreddare
-per ultime le chiare montate a neve

 Passaggio 4

Versare la soffice pasta maddalena sopra lo strato di marmellata che dovrà risultare di circa 2,5 cm d'altezza. Poi se si vuole ulteriormente cospargere la superficie della pasta maddalena di mandorline pelate e affettate va benissimo)   cuocere a forno moderatamente caldo (poco più di 160) per circa 45 minuti, finché non vedete la parte superiore e della torta sufficientemente gonfia e dorata.
 

2 commenti:

Mammazan ha detto...

Ciao!!
metto qui il commento...ma volevo dirti che il tuo blog è...fantastico!!!!
Compliments

manina futura ha detto...

Per una torta così potrei anche uccidere. È bellissima, la immagino eccellente...
Cosa fai stasera, usciamo?