04 lug 2009

Tagliolini al limone con mazzancolle

Difficoltà - OOOOOO facile
Laboriosità - OOOOOO facile
Costo - OOOOOO medio\basso
Tempo preparazione – 15’-20’ minuti OOOOOO basso
Cottura – per il sugo 15'-20' minuti OOOOOO basso












Quantità per 2 persone

180 gr tagliolini all’uovo (ma vanno bene anche linguine di semola)

150 gr mazzancolle sgusciati (o code di gambero)

1 limone non trattato

1 ciuffetto di prezzemolo

Olio extravergine d’oliva

Questo è un piatto di facilissimo, fresco, e dato il delicato sapore lo consiglierei come bis associato ad un altro primo di verdure, come ad esempio raviolini con asparagi,o in ogni associato ad altri sapori non troppo forti.

1 - Sgusciate i mazzancolle nel caso non li trovate sgusciati e privateli del budellino centrale sfilandoglielo. incidendoli con un coltello, e tagliateli a pezzettini.

2 – Grattugiate la scorza del limone non trattato e spremetene metà. et

3 – Lavate un ciuffetto di prezzemolo e tritatelo finemente.

4 – Mettete a fuoco medio in una padella l’olio extravergine, aggiungetevi un grano d’aglio tagliato in due e subito dopo la buccia graticciata del limone, appena sta per dorare aggiungete le mazzancolle e tre quarti del prezzemolo . Girate col cucchiaio di legno.

5 – Quando vedete che le mazzancolle son cotte aggiungete il succo di limone

6 – nel frattempo fate bollire l’acqua e buttate la pasta all’uovo.

7 – Quando il succo limone sarà quasi del tutto evaporato (ma un po’ ce ne deve essere) scolate la pasta e fatela saltare in padella 2 minuti.

8 – Aggiungete olio crudo e il restate prezzemolo fresco per decorare.

1 commento:

Deborah ha detto...

questo sembra un sacco buonoo!!!!!ottima odea!